Antonio Monaco lascia la Fondazione

La Fondazione Giorgio Varini comunica che il sig. Antonio Monaco, dopo oltre due decenni di intensa, competente e proficua attività quale membro del Consiglio di Fondazione ha deciso di lasciare il testimone, pur continuando a sostenere la Fondazione e restando disponibile e vicino alla stessa. Gli subentra il sig. Massimiliano Morelli, ringraziato per aver accolto questa nuova e stimolante sfida, che completerà il Consiglio di Fondazione oggi composto dalla presidente avv. Francesca Snider e dal dott. Brenno Galli. La sua intraprendenza e le sue competenze saranno importanti nella continuazione della missione Varini.

La Clinica, con al suo attivo mezzo secolo di attività, grazie ai suoi 150 collaboratori e a un’offerta terapeutica che ha saputo fornire risposte concrete e mirate in rapporto al mutare delle problematiche socio sanitarie, rappresenta a tutt’oggi un punto di riferimento nel territorio per l’approccio e la cura delle diverse fragilità ed è specializzata nei seguenti diversi percorsi terapeutici: cure geriatriche (reparto RAMI presa in cura di persone anziane con polipatologie e sospetto o conclamato degrado fisico – cognitivo),  cure palliative e cure palliative geriatriche (a seconda della complessità assistenziale e dell’instabilità dei sintomi vi è un reparto di cure palliative specializzato e di supporto riconosciuto come ambito ospedaliero ed un reparto di lungodegenza), soggiorni temporanei (ricovero temporaneo come servizio residenziale per residenti anziani) e foyer invalidi adulti (supporto medico-infermieristico, terapeutico e riabilitativo necessario a migliorare o a mantenere l’autonomia di persone adulte con patologie ed indicatori funzionali fisici gravi).