Storia e missione

Da oltre 40 anni

terrazza
La nascita della Fondazione risale al 1973 ed è merito di un intraprendente commerciante, Giorgio Varini, e di sua moglie, che vollero destinare la loro fortuna ai malati, creando un istituto senza scopo di lucro, dinamico e in continua evoluzione, precorrendo in tal modo il tempo del no-profit.
La storia della Clinica, presentata dall’avv. Antonio Snider, Pres. Consiglio di Fondazione.

Nuove idee

Molti sono stati i cambiamenti culturali e strutturali apportati nel corso degli anni. L’attuale scelta della qualità rafforza la già presente consapevolezza della ricerca del continuo miglioramento. L’apertura dell’Istituto verso nuove idee, permette al personale e ai pazienti di approfittare delle risorse esterne e di concedere ampio spazio all’immaginazione ed alla creatività di ognuno per il benessere di tutti.

Missione e principi fondamentali

Ogni individuo è considerato un essere unico, libero e degno di rispetto. Tutto ciò che costituisce la propria identità personale, biologica, spirituale e sociale è considerato come fattore d’equilibrio da salvaguardare e da coltivare all’interno dei limiti fissati dalla persona. Tale filosofia è esplicitata e risponde in modo integrato e strettamente congiunto alle necessità terapeutiche e alla volontà del paziente e/o dell’eventuale tutore che ne cura gli interessi, mediante il perseguimento di obiettivi personali e di cura puntando, sempre in un’ottica di empatia, a:

  • Recuperare, in base alla patologia del paziente, le condizioni psico-fisiche con il supporto di tutti i mezzi e con interventi mirati e strettamente individuali;
  • Informare in modo chiaro sulla diagnosi, sulle terapie e sugli esami da eseguire, tenendo conto dei rischi e dei possibili esiti degli interventi in riferimento all’evidenza scientifica medico-infermieristica;
  • “Libera scelta“ del paziente che, in seguito ad un’accurata informazione dei vantaggi e degli svantaggi nonché degli eventuali rischi, è libero di rifiutare o accettare le prescrizioni mediche e le terapie ritenute idonee per la patologia presentata;
  • Non accanimento nelle cure;
  • La Filosofia della Clinica, rappresenta la linea guida e la base di riferimento per tutte le attività e tutto il personale.

Qualità

La professionalità e la competenza del personale insieme alle importanti innovazioni logistico-tecniche e strutturali permettono di collocare l’offerta sanitaria ai massimi standard di qualità in concomitanza con i requisiti internazionali stabiliti dalla normativa ISO 9001:2008. A garanzia della qualità delle prestazioni, l’intera struttura opera secondo gli standard dettati dalla normativa iso 9001:2008  e il settore Foyer risulta essere certificato secondo tali standard.
Dettaglio sulla certificazione di qualità

Rapporti sulla qualità

2009
Partendo dalle riflessioni sul paziente fragile, dai diversi percorsi di cura e assistenziali, dalla rete con i partner della presa a carico presenti sul territorio si è sempre maggiormente proiettati verso un’integrazione delle terapie volte ad ottimizzare sia la degenza all’interno della Clinica che il percorso assistenziale globale del paziente.
Rapporto qualità 2009

2008
In un’ottica prospettica la Clinica Varini si pone e cerca di porre domande e utili spunti di riflessione in modo da creare momenti di discussione e di progettazione che tengano conto delle reali necessità dei pazienti e che permettano alle persone preposte alla presa di decisioni di avere un quadro di riferimento chiaro.
Rapporto qualità 2008